VINCI TURISMO
VICITURISMO.IT ...nel cuore della Toscana
Benvenuti nella città di Leonardo
UTILITA'
AGRITURISMO DOVE DORMIRE DOVE MANGIARE AZIENDE AGRICOLE SHOPPING ARTIGIANATO
ITALIANO ENGLISH Comune di VinciBandiera arancioneCittà del vinoStrade del vino Comune di Vinci
     
  Home
  Esercizi affiliati
  Come si arriva a Vinci
  Vinci e il suo territorio
    Cenni storici
    Vinci oggi
    Itinerari consigliati
    Leonardo Da Vinci
  Eventi
  Prodotti tipici
  Link utili
  Cerca
  Inserisci la tua attività
  Area gestori

 

 

Cenni storici

La primitiva costruzione del castello, tutt’ora presenza dominante a Vinci, risale all’Alto Medioevo ed è noto nella tradizione popolare come “castello della nave” per la forma allungata e la torre che rimandano alla sagoma di un’imbarcazione a vela. Intorno all’anno Mille il borgo divenne possesso dei Conti Guidi, che ne dominarono le sorti fino al 12 agosto 1254, quando Vinci fu sottomesso a Firenze e trasformato in Comune. Situata al confine occidentale dello Stato, Vinci fu oggetto di contesa da parte dei nemici di Firenze e visse direttamente le turbolente vicende che tormentarono la vita politica della capitale. Sotto le mura del castello si alternarono le soldatesche capeggiate da Uguccione della Faggiuola (1315), Castruccio Castracani (1320-26), Jona Hakwood, detto l’Acuto (1364), capo delle compagnie di ventura Inglesi al soldo di Pisa. Dopo numerose vicissitudini e modifiche della struttura originaria, il Castelllo tornò di proprietà del Comune di Vinci nel 1919. In località Anchiano, il 15 Aprile del 1452, nacque Leonardo e trascorse a Vinci gli anni della sua fanciullezza.

 
Note legali - Indirizzo - Credits - Best view
P. IVA 01916730482

Area gestori Inserisci la tua attività Cerca Link utili Vinci e il suo territorio Vinciturismo: elenco affiliati Home credits address best view legal notes Home English Italiano AZIENDE AGRICOLE ATTIVITÀ COMMERCIALI RISTORANTI STRUTTURE RICETTIVE